Sei in:   DidatticaOfferta Formativa 2013-2014Archivio Offerta FormativaOfferta formativa 2007/2008Corsi di laurea specialisticaGiurisprudenza
 

Nome del corso
Giurisprudenza (Corso Ad Esaurimento)

Classe
22/S-Classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza

Facoltà di riferimento del corso
GIURISPRUDENZA - SANTA MARIA CAPUA VETERE

Sede del corso
SANTA MARIA CAPUA VETERE

Url del corso
GIURISPRUDENZA

Obiettivi formativi specifici
I laureati nel corso di laurea specialistica in Giurisprudenza della omologa classe devono:
- acquisire la piena capacità di analisi e di combinazione delle norme giuridiche nonchè la capacità di impostare in forma scritta e orale - con consapevolezza dei loro risvolti tecnico-giuridici, culturali, pratici e di valore - le linee di ragionamento e di argomentazione adeguate per una corretta impostazione di questioni giuridiche generali e speciali, di casi e di fattispecie;
- essere in grado di utilizzare fluentemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, con riferimento anche ai lessici disciplinari.
I laureati nei corsi di laurea specialistica in Giurisprudenza della omologa classe conseguiranno livelli di conoscenza adeguati per chi intenda ricevere una formazione giuridica superiore, premessa indispensabile per l'avvio alle professioni legali.
Ai fini indicati il curriculum del corso di laurea specialistica in Giurisprudenza:
- assicura la conoscenza approfondita di settori fondamentali dell'ordinamento nelle sue principali articolazioni e interrelazioni, nonchè l'acquisizione degli strumenti tecnici e culturali adeguati alla professionalità del giurista;
- comprende modalità di accertamento delle abilità informatiche;
- prevede, in relazione a obiettivi specifici di formazione, stages e tirocini.
Con riferimento all'art. 5, comma 3, del decreto ministeriale 3 novembre 1999, n. 509, la frazione dell'impegno orario complessivo riservato allo studio o alle altre attività formative di tipo individuale in funzione degli obiettivi specifici della formazione avanzata, è definita nel seguente modo: a) 7 ore riservate alle lezioni frontali; b) 18 ore riservate allo studio o alle altre attività formative di tipo individuale, ivi comprese esercitazioni e seminari di approfondimento.

 

Caratteristiche della prova finale
La prova finale per il conseguimento della laurea specialistica in Giurisprudenza consisterà in una dissertazione scritta originale e approfondita, con una discussione orale innanzi ad una Commissione costituita secondo le modalità previste dai Regolamenti didattici di Ateneo e di Facoltà, su una tematica dei settori formativi del Corso, con specifico rilievo alle conoscenze linguistiche in quanto espressamente previste come insegnamenti curriculari.

 

Ambiti occupazionali previsti per i laureati
Il corso di laurea specialistica in Giurisprudenza è indirizzato a formare laureati specialisti dotati di un livello di conoscenza adeguato a ricevere una formazione giuridica superiore, premessa indispensabile per l'avvio all'esercizio delle tre "classiche" professioni legali di avvocato, magistrato e notaio oltre che per le funzioni di alta dirigenza nelle amministrazioni pubbliche e nelle imprese.

 

Strutture ove è possibile consultare il regolamento didattico del corso
Presidenza Facoltà di Giurisprudenza,  Palazzo Melzi- Via MAzzocchi, 5- S. Maria Capua Vetere, tel 0823849259, fax 0823849255, email presidenza. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Segreteria studenti,  Palazzo Melzi- Via MAzzocchi, 5- S. Maria Capua Vetere, tel 0823274820, fax 0823274821, email

Non è presente un test di orientamento preliminare alle iscrizioni
Non è prevista una valutazione della preparazione iniziale dello studente
Sono presenti attività di recupero degli eventuali debiti formativi
Esiste un servizio di tutorato
Non è attivo un servizio rivolto a favorire l'inserimento occupazionale dei laureati
Sono previsti 2 tutors
Sono presenti strutture dedicate ai soggetti diversamente abili
Sono presenti strutture dedicate a stage e tirocini

 

Attività di Base
CFU
Settori scientifico disciplinari PO PA RU
Storico e filosofico
42
IUS/18: DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL'ANTICHITÀ 2 1 8
IUS/19: STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO 1 2 3
IUS/20: FILOSOFIA DEL DIRITTO 1 1
Totale crediti per Attività di Base
42

 

Attività Caratterizzanti
CFU
Settori scientifico disciplinari PO PA RU
Diritto dell'impresa
26
IUS/04: DIRITTO COMMERCIALE 2 4 2
IUS/07: DIRITTO DEL LAVORO 2 3
Penalistico
32
IUS/16: DIRITTO PROCESSUALE PENALE 1 1 1
IUS/17: DIRITTO PENALE 2 1 3
Privatistico
35
IUS/01: DIRITTO PRIVATO 6 2 2
IUS/15: DIRITTO PROCESSUALE CIVILE 1 1
Pubblicistico
42
IUS/08: DIRITTO COSTITUZIONALE 1
IUS/10: DIRITTO AMMINISTRATIVO 4 2 3
IUS/13: DIRITTO INTERNAZIONALE 1 1 2
Totale crediti per Attività Caratterizzanti
135

 

Altre attività formative
totale
CFU
Tipologie
A scelta dello studente
24
Per la prova finale
30
Per la prova finale
Altre (art. 10, comma 1, lettera f )
Ulteriori conoscenze linguistiche
Abilità informatiche e relazionali
Tirocini
Altro
15
Totale
Totale crediti per Altre attività formative
69

 

TOTALE CREDITI
300





Docenti di riferimento

  • Prof. Daniela BIFULCO
  • Prof. Federico Maria D'IPPOLITO
  • Prof. Emilio GERMINO
Previsione e programmazione della domanda
Programmazione nazionale delle iscrizioni al primo anno (art.1 Legge 264/1999)
no
Programmazione locale (art.2 Legge 264/1999)
no

 

Sede: SANTA MARIA CAPUA VETERE
Organizzazione della didattica
semestrale
Modalità di svolgimento degli insegnamenti
convenzionale
Data di inizio dell'attività didattica
22/02/2007
Utenza sostenibile
120

 

Sulla base della relazione del Nucleo di valutazione del 30/03/2007, vi è compatibilità fra le esigenze di funzionamento del corso e le caratteristiche e la quantità delle strutture messe a disposizione dello stesso per la durata normale degli studi.

Seconda Università degli Studi di Napoli Viale Beneduce n. 10 - 81100 Caserta P.IVA: 02044190615 Developed by CEDA SUN Powered by Joomla